In calo i Prestiti alle imprese, causa: incertezze

I prestiti concessi alle imprese italiane, calano;  secondo i dati forniti da Crif  le richieste nel 3° trimestre 2019, hanno segnato il -3,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. A questo si accompagna anche una notevole flessione dell’importo medio dei finanziamenti richiesti (-4,1%), che relativamente allo specifico trimestre si assesta sul valore più contenuto degli ultimi 6 anni. Ad alimentare questa dinamica decrescente contribuisce in principal modo  l’incertezza del quadro macroeconomico generale e il peggioramento della percezione di fiducia.

Analisi: le richieste presentate dalle Imprese individuali hanno visto un importo medio pari a 27.469 euro, in calo del -5,5% rispetto all’anno precedente, in flessione (-6,8%) anche l’importo medio richiesto delle società di capitali (es: srl-spa), che si ferma a 95.562 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *